Importazione dei file

Da HelpSystem.
Prodotto InstalSystem 5
Tipo di articolo FUNZIONE E STRUMENTO
Contenuto attuale per la versione IS 5.0 Beta 21


Descrizione

L'articolo descrive i metodi di importare i file al programma. La scelta di un modo dipende dai dati di sorgente accessibili nell'ambito della struttura e delle viste di piani particolari e che scopo del progetto va elaborato.

Localizzazione nel programma

  • La funzione Importa dal file IFC / gbXML accessibile sulla barra Strumenti principali con lo scopo di modifica Costruzione acceso. La funzione permette di importare dati nell'ambito della struttura dell'edificio da un file gbXML.
    1. Importazione file gbXML

  • La funzione Importa lo sfondo è accessibile sulla barra Strumenti principali con lo scopo di modifica Base acceso. La funzione permette di caricare i file di sfondo nel formato di raster (bmp, png, jpg), pdf e dwg.
    In Tabella dati di un elemento è possibile raffrescare lo sfondo e modificare la sua scala.
    2. Import podkładu

Esempi d'uso

Importazione della struttura dell'edificio intera

  1. Scegliere la funzione Importa dal file IFC / gbXML.
  2. Indicare il file da importare.

Importazione dello sfondo

  1. Scegliere la funzione Importa lo sfondo.
  2. Indicare il disegno da importare.
  3. Indicare la localizzazione del disegno importato nello scopo di modifica.
  4. Verificare la correttezza delle unità di scala dello sfondo.
  5. Verificare l'opzione della localizzazione dello sfondo da salvare (luogo della sua conservazione). Il file di sfondo può essere salvato come file del progetto *.ISPROJ, aumentando la sua grandezza, oppure come un file esterno a cui il progetto si riferisca.

Informazioni aggiuntive

  • è vantaggiosa la possibilità di importare lo sfondo nel formato DWG, poiché durante la modifica prossima della modifica della struttura, ci sarà disponibile l'opzione di spostare il cursore agli elementi localizzati sui layer selezionati dello sfondo (funzione snap).
  • In caso di possesso dei disegni stampati degli sfondi, è possibile scanneizzarli oppure fotografarli e importare un file ottenuto così.
  • Se lo sfondo è diviso in più parti (a causa dello scanneizzare), è possibile importare queste parti separatamente e collegarli nel programma tramite la funzionalità Unione dei file di sfondo.
  • Dopo l'importazione e aver messo in scala tutti i piani, bisogna verificare se i disegni su vari piani sono collocati in modo giusto rispettivamente. Per fare la correzione deviazione si può usare l'elemento Punto di riferimento Reference-point.png.